Sei in: Offerte > Sri Lanka di Lusso

Sri Lanka di Lusso

Dove: Sri Lanka

Durata: 9 giorni / 8 notti

Trattamento: Pensione completa

Partecipanti: minimo 2

Partenze: dal 01/03/2020 al 22/04/2020

A partire da € 1.790,00

Stampa tour

Aggiungi volo Personalizza viaggio

Un tour privato nella spiritualità, cultura e natura in Sri Lnaka, l'isola più misteriosa dell'Oceano Indiano
Escursioni private ed autista/guida parlante italiano.
Periodo di validità: Dal 1Febbraio 2020

1° Giorno: Aeroporto – Colombo (40 Km – Circa 1 ora)  
Benvenuti sull'isola tropicale! Al vostro arrivo in Sri Lanka, sarete accolti dal nostro rappresentante e successivamente trasferiti a Colombo. Check-in in albergo e tempo a disposizione per rilassarsi.  Colombo, capitale commerciale del paese, ne è anche il porto principale, e rappresenta una raffinata fusione di tutte le sfumature e le culture all'interno di questa isola paradisiaca. Colombo è una elegante metropoli che ospita grattacieli, ampie spiagge di sabbia ed un variopinto collage di mercati e giardini. Nel pomeriggio è previsto un giro della città. Se Colombo è il centro commerciale e degli affari, la nuova capitale amministrativa è invece Sri Jayawardenapura Kótte, conosciuta anche semplicemente come Kótte, situata ad 8 km ad est della vecchia capitale.  Colombo era solo un piccolo porto marittimo che divenne famoso con l'arrivo dei portoghesi nel 1505 e si sviluppò durante il periodo britannico, divenendo la capitale nel 1815, dopo che Kandy fu ceduta agli inglesi. Testimonianze degli edifici del dominio portoghese, olandese e britannico si trovano in ogni area della città. Si visiterà, tra gli altri, il Fort, ex centro amministrativo britannico e presidio militare; Sea Street, il quartiere degli orafi nel cuore di Pettah; l'area del Bazaar dove è presente un tempio Hindù con elaborate sculture in pietra; la porta di Kaymans con il campanile all'ingresso originale nel forte; la chiesa olandese di Wolfendhaal risalente al 1749; il tempio Buddista di Kelaniya; il BMICH (Bandaranaike Memorial International Conference Hall); una replica del Buddha di Avukana e la Piazza dell'Indipendenza. Pranzo in ristorante. Cena e pernottamento in albergo.

2° Giorno: Colombo – Jaffna (420 Km – Circa 8 ore)
Colazione in albergo di mattina presto e partenza per Jaffna. Lungo il percorso è previsto il pranzo presso un ristorante locale. All'arrivo check-in in albergo. Nel pomeriggio, verrete accompagnati in un piccolo tour della città di Jaffna, con visite al Forte, alla Biblioteca con il Museo e ad alcuni siti religiosi; per esplorare e testimoniare la cultura e il patrimonio della parte settentrionale dell'isola. Il Forte di Jaffna fu costruito dai portoghesi nel 1618, sotto Philip De Olivera, in seguito all'invasione portoghese. Fu conquistato dagli olandesi sotto Raiclop Van Goins, nel 1658, che lo espanse. Nel 1795 fu rilevato dagli inglesi e rimase sotto il controllo di una guarnigione britannica fino al 1948. Come unico grande forte militare nel paese, a causa della presenza di soli edifici governativi e militari all'interno dei suoi bastioni, fu presidiato da un distaccamento dell'esercito di Ceylon. La Public Library è una famosa biblioteca legata alla storia e alla guerra civile dello Sri Lanka. Fu costruita nel 1933 e bruciata nel 1981. All'inizio degli anni '80 era una delle più grandi biblioteche dell'Asia, con oltre 97.000 libri e manoscritti, e nel 2001 ne fu completata la riabilitazione con una nuova struttura e nuovi libri, anche se I vecchi libri ed i manoscritti non poterono essere sostituiti. Il Tempio di Kandaswamy è ubicato a Nallur, ad 1 km e mezzo da Jaffna, sulla Point Pedro Road. Il tempio fu costruito nel XV secolo da Sanpaha Perumal, figlio adottivo di Bhuvanekababhu, Re di Kotte, che guidò una spedizione a nord e portò Jaffna sotto la sovranità di Kotte. Cena e pernottamento in albergo.

3° Giorno: Jaffna
Dopo la colazione in albergo verrete accompagnati a visitare il Tempio di Nagadeepa Purana Raja Maha Vihara e il Tempio Nagapooshani Amman, situati nella piccola isola di Nainativu, al largo della costa della penisola di Jaffna. Il Nagadeepa Purana Raja Maha Viharaya è uno dei sedici luoghi di culto più sacri dei Buddisti nello Sri Lanka. I pellegrini vi accorrono fin dal 1° secolo a.C. per adorare il suo famoso stupa Rajayathana, costruito da due Re Naga in guerra, Chulodara e Mahodara, nel luogo in cui il Buddha, durante la sua seconda visita nel paese, in un BakMahaAmawakaPoya Day, cinque anni dopo aver raggiunto l'Illuminazione, intervenne e mediò per risolvere una disputa sul possesso di un trono tempestato di gemme.  Il prezioso trono fu offerto al Buddha, restituito ai re Naga ed in seguito consacrato in questo stupa del Rajayathana.
Il tempio Nagapooshani Amman è un tempio Hindù antico situato vicino allo stretto di Palk sull'isola di Nainativu. È dedicato a Parvati, noto qui come Nagapooshani o Bhuvaneswari; ed alla sua consorte Shiva, qui chiamata Nayinaar. Il complesso del tempio ospita quattro Gopuram (torri di accesso) che vanno dai 20/25 piedi di altezza (circa 6/8 metri), fin al più alto, il Raja orientale RajaGopuram che si innalza fino a 108 piedi (circa 33 metri). L'attuale struttura fu costruita tra il 1720 ed il 1790 dopo che l'antica struttura fu distrutta dai portoghesi nel 1620. Al termine della visita, rientro a Jaffna. Più tardi nel pomeriggio si proseguirà per Keerimalai, per visitare la sorgente di acqua dolce li ubicata ed i templi di Kadurugoda e di Thirutambaleswaram. Keerimalai è a 50 piedi sul livello del mare e si trova ad ovest di Palaly. L'acqua dolce proviene da una sorgente sotterranea. Gli indù si radunano in gran numero nel giorno di "AadiAmaavaasai" che cade durante il mese Tamil di "Aadi", eseguendo rituali per i loro antenati e facendo un tuffo divino nelle sorgenti naturali. Il tempio di Keerimalai Naguleswaram, storicamente noto anche come Thirutambaleswaram di Keerimalai, è un famoso tempio indù vicino all'antico porto di Kankesanthurai. Uno dei santuari più antichi della regione e quello più settentrionale yta i cinque antichi Iswaram di Lord Siva, venerato dagli indù in tutto il mondo dall'antichità classica. Il tempio Kadurugoda si trova a Chunnakam (Hunugama) nel distretto di Jaffna. La principale attrazione religiosa in questo luogo è data dai 60 stupa costruiti in varie dimensioni. Pranzo in un ristorante locale. Cena e pernottamento in albergo.

4° Giorno: Jaffna – Anuradhapura (200 Km – Circa 4 ore)
Dopo colazione si parte per Anuradhapura, dove è prevista la visita della prima antica capitale dell'isola.
Anuradhapura, capitale dello Sri Lanka dal V secolo a.C. alla fine del X secolo d.C., fu la più celebre delle antiche città in rovina dello Sri Lanka. I più grandi tesori della città sono i suoi Dagobas costruiti con mattoni e di forma emisferica. Il più notevole di questi Dagobas è il Ruvanveliseya, che risale al II secolo a.C. ed è di circa 90 metri di diametro; il Jetawanarama, di 110 metri, ed il Thuparama che custodisce la clavicola del Buddha portata dall’India da un monaco mandato dall'imperatore buddista indiano Ashoka. La reliquia più famosa della città è l'albero sacro Bo, che si dice sia cresciuto da un ramo dell'albero sotto il quale il Buddha ottenne l'illuminazione. Fu piantato 2250 anni fa ed è il più antico albero storicamente autenticato al mondo. Pranzo in un ristorante locale. Cena e pernottamento in albergo.
 
5° Giorno: Anuradhapura – Polonnaruwa – Sigiriya – Habarana (200 Km – Circa 4 ore)
Dopo la colazione partenza per Habarana. Lungo il tragitto si visiteranno l’antica città di Polonnaruwa e la fortezza rocciosa di Sigiriya. Polonnaruwa, nominata patrimonio mondiale dell'UNESCO, fu la capitale dello Sri Lanka dal XI al XIII secolo. E’ un complesso architettonico formato da templi, palazzi e da una splendida piscina a forma di fiore di loto e contiene diverse spettacolari statue. Lankatilake, Tivanka e Thuparama sono belle e grandi Image Houses, e Tivanka in particolare ha i migliori esempi di affreschi del periodo Polonnaruwa. Rankoth Vehera e Kirivehera sono due grandi stupa ben conservati e Gal Vihara - un santuario rupestre - conserva quattro statue di Buddha: due sedute, una in piedi ed una reclinata. Il Vata-da-ge è una creazione unica degli artisti dello Sri Lanka. La capitale medievale Polonnaruwa fu fortificata con fossati interni ed esterni e pareti interne ed esterne. Il Parakrama Samudra è un bacino idrico che si trova sul lato occidentale della città. La Rocca Fortezza di Sigiriya, situata a 300 metri di altezza è anch’essa patrimonio mondiale dell'UNESCO. Fu costruita in cima ad un monolito di pietra rossa che domina un armonioso insieme di giardini. Il palazzo costruito sulla vetta è raggiungibile tramite una stretta scalinata che si snoda tra le enormi zampe di un leone di pietra. Alla sua sommità ci sono le basi del Palazzo Reale, i serbatoi d'acqua e tutti gli altri edifici. Su una delle scale, l'unica opera antica conosciuta della pittura secolare Singalese è sopravvissuta sotto forma di affreschi di 21 damigelle a grandezza naturale che ancora brillano nei loro colori originali. Da non perdere i giardini d'acqua, il giardino delle fontane, le case estive, i giardini di Boulder e le grotte all'interno dell'area chiusa. Pranzo in un ristorante locale. Cena e pernottamento in albergo.
 
6° Giorno: Habarana – Dambulla – Matale – Kandy (180 Km – Circa 4 ore)
Colazione in albergo. Partenza per Kandy con sosta, lungo il percorso, a Dambulla e al giardino delle spezie di Matale. Il tempio sacro conosciuto in tempi antichi come Jambukolenavihara è un luogo storico-religioso situato sulla cima della roccia di Dambulla. Il sito è patrimonio dell’UNESCO e nel 2° secolo a.C. vi furono rinvenute delle scritte rupestri. Da questa scoperta nacque l’idea di costruire uno dei templi più suggestivi dello Sri Lanka. Le grotte sono state nel tempo ristrutturate dai vari Re che si sono succeduti in quest'area: da Vijayabanduhu fino al Re Kirtsiri Rajasinha di Kandy che ha effettuato l'ultimo intervento di ristrutturazione. Secondo un'iscrizione, il re Nissanka Malla ha dorato tutte le statue e ha nominato il sito Rangiri Dambulla. All'interno del Vihara vi sono molte statue di Buddha sedute, in piedi e distese; oltreché di altre divinità. Nella prima grotta vi è un'immagine sdraiata del Buddha e varie immagini di divinità associate al buddismo tutt'intorno. Nella seconda grotta, la più bella e la più grande di tutte, ci sono 150 statue a grandezza naturale del Buddha in varie posture con alcune altre statue di Dei e Re. Il soffitto è adornato di affreschi, che raffigurano grandi eventi nella vita del Buddha e punti di riferimento nella storia del popolo singalese. Proseguimento per la visita al Giardino delle Spezie di Matale e a Mawanella, sulla strada Colombo-Kandy, dove sono presenti colture di cannella, cardamomo, pepe e molti altri alberi di spezie e piante rampicanti. Il Giardino delle Spezie di Matale è il luogo ideale per conoscere la cura e la coltura delle spezie nel loro habitat naturale, e scoprire come vengono usate sia nella cucina che nella medicina in Sri Lanka. Si visiterà inoltre una fabbrica di Batik dove poter ammirare la produzione di queste bellissime stampe. Pranzo in corso di escursione. Arrivo a Kandy, ultima roccaforte dei re singalesi durante il dominio portoghese, olandese e britannico, ceduta successivamente agli inglesi nel 1815 dopo un accordo. Per i buddisti dello Sri Lanka e del mondo, Kandy è uno dei siti più sacri in quanto è la casa del "Dalada Maligawa", il Tempio della reliquia del sacro dente di Lord Buddha. Oggi è il centro del buddismo, dell'arte, dell'artigianato, della danza, della musica e della cultura. Il Dalada Maligawa, il luogo di culto più venerato dai Buddisti di tutto il mondo ed orgoglio di quelli dello Sri Lanka è situato all’interno del complesso del palazzo reale dell'ex Regno di Kandy, proprio davanti alle verdi acque del Nuwara Wewa. L'antico tempio si erge maestoso circondato da un fossato, il suo tetto dorato riluce nella luce del sole mentre pellegrini vestiti di bianco che portano fiori di loto si affollano per venerare la sacra reliquia del Signore Buddha. La reliquia del dente è collocata all'interno di sette scrigni d'oro e ai pellegrini è permesso solo di vedere la teca da pochi metri di distanza dall'altare. Cena e pernottamento in albergo.

7° Giorno: Kandy – Nuwara Eliya – Kandy (100 Km – Circa 2 ore e mezza solo andata)
Dopo la colazione partenza per Nuwara Elyia, per la visita ad una Tea Factory & Plantation e ad un museo. La cittadina coloniale di Nuwara Eliya, la "Piccola Inghilterra" dello Sri Lanka ai piedi del monte più alto dello Sri Lanka: il Pidurutalagala; è situata nel cuore collinoso dello Sri Lanka ed è considerata la casa del famoso Tea di Ceylon. Le montagne ondulate che la circondano sono come un tappeto di vellutate piantagioni intervallate da torrenti e cascate. Il clima salubre, le valli nebbiose e il carattere decisamente britannico ne fanno una meta imprescindibile in ogni itinerario di viaggio in Sri Lanka. Pranzo in ristorante. Rientro a Kandy per la cena ed il pernottamento in albergo.
 
8° Giorno: Kandy – Peradeniya – Pinnawela – Negombo (100 Km – Circa 2 ore e mezza)
Dopo la colazione in albergo è prevista la visita ai bellissimi giardini Botanici di Peradeniya, situati a 6 km da Kandy, che si estendono su un territorio di 60 ettari di terreno. Questi giardini sono considerati tra i più ricchi al mondo per la varietà di specie ornamentali e spezie che ospitano. Vi si possono ammirare più di 5.000 specie di alberi, piante e rampicanti. Proseguimento quindi per il Pinnawela Elephant Orphanage, l’orfanatrofio degli elefanti che si sono persi dal loro ambiente naturale. Creato nel 1975, è nato per ospitare gli elefanti abbandonati o feriti. Il numero di elefanti è aumentato costantemente e vi troverete esemplari di 70 anni accanto a dei cuccioli, tra cui quelli nati come risultato del programma di riproduzione in cattività`. Il momento migliore per visitare il Pinnawela è durante i pasti, che si svolgono intorno alle 09.15 ed alle 14.15, oppure nel momento del bagno nel fiume, intorno alle 10.00 ed alle 15.00. Ultima tappa della giornata è a Negombo, un famoso villaggio di pescatori che viaggiano su e giù, lungo I canali, con le loro barche dipinte allegramente. Pranzo in un ristorante locale. Cena e pernottamento in albergo.

9° Giorno: Negombo – Aeroporto (20 Km – Circa 30 minuti)
Dopo la colazione trasferimento all'aeroporto internazionale di Bandaranaike per la partenza con il volo prenotato.

HOTELS:
Colombo - The Kingsbury (Superior Room)
Jaffna - Jetwing Yarl (Deluxe Room)
Anuradhapura - Palm Garden Village Hotel (Standard Room)
Habarana - Cinnamon Lodge (Superior Room)
Kandy - Mahaweli Reach (Deluxe Room)
Negombo - Jetwing Blue (Deluxe Room)

Drink di benvenuto in tutti gli hotel
Tour in pensione completa (dal pranzo del giorno 01 alla colazione del giorno 09) con cene negli albergi previsti e pranzi in ristoranti locali
Il trasporto in veicoli con a/c
Guida/autista in lingua italiana
Gli ingressi e le visite come da programma per: Orfanotrofio degli elefanti di Pinnawela, Tempio della reliquia del dente di Buddha di Kandy, giardino botanico di Peradeniya, Tempio delle caverne di Dambulla, Anuradhapura, i siti elencati a Jaffna, Fortezza di Sigiriya e Polonnaruwa
I biglietti per il tipico spettacolo di danza Kandyan a Kandy
La SIM card di 5 USD per coppia (su richiesta prima di arrivare in Sri Lanka)
Tutte le tasse governative

Volo di linea e tasse aeroportuali
Visto d'ingresso nel paese
Spese di apertura pratica
Assicurazione medico/bagaglio/annullamento
Le mance e gli extra di carattere personale
Tutto quanto non menzionato nella quota comprende

Il Tour potrebbe essere effettuato al contrario, se necessario.
I permessi per le foto ed i video all’Elephants Orphanage ed al tempio di Kandy non sono compresi nel prezzo.

POSSIBILITA’ DI ESTENSIONE MARE ALLE MALDIVE CON QUOTAZIONI SU RICHIESTA

Cambio applicato al momento della pubblicazione: 1 usd = 1,11 Eurocents

Benessere nordico

Benessere nordico - Finlandia

da € 660,00

Caminos de Mexico

Caminos de Mexico - Messico

da € 2.774,00

numero-verde-big.png

IL MIO EASYWEEK

Password Dimenticata?

Se non sei registrato clicca qui