Sei in: Offerte > Basso Molise in fuoristrada

Basso Molise in fuoristrada

Dove: Italia - Molise

Durata: 5 giorni / 4 notti

Trattamento: Mezza pensione

Partecipanti: minimo 2

Partenze: dal 01/06/2021 al 27/08/2022

A partire da € 650,00

Visualizza mappa

Stampa tour

Aggiungi volo Personalizza viaggio

Itinerario avventura a bordo di fuoristrada, per entrare nei luoghi più nascosti e meno conosciuti del territorio. 3 giorni pieni in Molise a stretto contatto con la natura e le sue tradizioni enogastronomiche; pernottamenti in Dimora Rurale a Larino e tantissimi attività di avventura! Dimenticate la vostra auto in hotel, al vostro trasporto ci pensano i nostri fuoristrada!

Pacchetto valido dal 01 giugno 2021 al  31 marzo 2022
SCONTI PER GRUPPI MIN. 4 PAX  a partire da € 831 a persona

1° Giorno: Arrivo a Larino (Cb)
Arrivo a Larino e sistemazione presso Dimora Rurale. Cena e pernottamento.

2° Giorno: Dal Biferno alle Stelle
soft-avventura in fuoristrada attraverso un itinerario che esplora le aree più intime del territorio, immerse in una natura “dimenticata” Prima colazione. Saliti a bordo dei mitici Land iniziamo questa piccola avventura percorrendo luoghi di antica memoria oramai dimenticati. Siamo sul Tratturo della transumanza Ateleta-Biferno, il percorso da subito affronta le sue impercettibili tracce in salita alla scoperta di stupendi paesaggi calanchiferi, antiche fontane e chiesette rurali. Sfioriamo gli isolati borghi di San Felice del Molise e Acquaviva Collecroce e raggiungiamo la rinomata cantina “Cipressi” per una breve sosta. Si continua ad avanzare sul nostro percorso verde fino ad incrociare, in agro di Montefalcone del Sannio, il piccolo laghetto naturale dove faremo una gustosissima pausa pranzo (ristorante “Il Tratturo” oppure area Pic-Nic attrezzata). Appagati i nostri palati, saliamo sulle nostre vetture ed affrontiamo una ripida salita che ci farà raggiungere Monte la Rocchetta e Monte Mauro che con le loro vette sfiorano i 1000 s.l.m. – attraverso un percorso nel bosco raggiungiamo il punto più alto di M. Mauro dove è abbarbicato un tecnologico osservatorio astronomico. Da questo momento in poi il percorso si fa tutto in discesa e ricco di panorami, transitiamo dapprima nello stupendo centro di Castelmauro poi, attraverso campagne e boschi, raggiungiamo Guardialfiera e, accompagnati dallo stupendo scenario del lago del Liscione, raggiungiamo di nuovo la fondo valle del fiume Biferno ed il nostro punto di incontro. Cena e pernottamento in Dimora Rurale a Larino.

3° Giorno: Il Territorio Frentano, tra cultura ed avventura
suggestiva escursione a zonzo attraverso la storia e il paesaggio che circondano l’importante ed antica città di Larinum.  Prima colazione. Si sale a bordo dei nostri mansueti ed inarrestabili fuoristrada. Lasciamo il comfort dell’asfalto e subito cominciamo percorsi su strade sterrate e dimenticate dal traffico quotidiano iniziando così un’indimenticabile avventura alla scoperta dei numerosi angoli nascosti che il tempo e la natura ha gelosamente custodito. La prima tappa che raggiungiamo è il lago del Liscione con i suoi 1.043 km², costeggeremo la sua riva ammirando l’ambiente circostante. Il nostro obiettivo è guadagnare il borgo di Casacalenda arrampicandoci tra assolati e suggestivi campi coltivati, pinete e panorami mozzafiato sul lago sottostante.  Alla fine della salita ci aspetta il “Santuario della Madonna della Difesa”, una breve sosta e raggiungiamo il vicino borgo di Casacalenda per una visita guidata al museo di arte contemporanea dislocato tra i suoi suggestivi vicoletti. Visita alle rinomate aziende “Bio Sapori” ed al caseificio artigianale “La Fonte Nuova”.  Di nuovo in Jeep ed ancora attraverso stradine dimenticate e ripide salite, si riparte per andare a visitare l’isolato convento di Sant’Onofrio e pranzo in agriturismo. A seguire l’avventura continua con i suggestivi ruderi di Gerione, antica città del 500 a.C. sorta dal raccordo trasversale fra la via Latina e la Traiana-Frentana nonché quartier generale di Annibale nel 217 a.C. Rientro in Dimora rurale per la cena ed il pernottamento.

4° Giorno: Inseguendo la Transumanza – Tratte di Tratturi
Prima colazione. Incontro con il vostro autista e partenza a bordo dei fuoristrada seguirà isolate stradine e mulattiere che tentano di raggiungere nel più breve spostamento possibile il mitico Tratturo Celano-Foggia. In sequenza raggiungiamo Montorio nei Frentani, Montelongo, Santa Croce di Magliano e, finalmente, intercettiamo questa imponente via della transumanza larga l’incredibile misura di 111 mt. L’ambiente circostante è una vera unicità.  Da qui il piatto Tavoliere della Capitanata pugliese lascia spazio alle prime dolci colline molisane regalando paesaggi bucolici e bellissimi panorami a perdita d’occhio. Sono i luoghi “minori” e sconosciuti che vogliamo visitare e cominciamo con i ruderi di un antico mulino e con la torre medioevale di Magliano. Continuiamo fino a raggiungere la chiesa rurale di Sant’Elena, stazione di posta posizionata sul Tratturo in agro di San Giuliano di Puglia. Continuiamo a cavalcare quest’antica via ed affrontiamo uno dei passaggi più impervi anche per i transumanti: “Scorcia Capra”. Parliamo dell’attraversamento del fiume Cigno in questo punto inghiottito dalle appiccicose argille varicolori che regalano agli occhi paesaggi “lunari”. Sosta gastronomica in azienda agricola a Ripabottoni. Superiamo l’incrocio di Centocelle lì dove il maestoso “Celano-Foggia” intercetta il Braccio Tratturale “Centocelle – Taverna del Cortile” e puntiamo su Morrone del Sannio da dove ci affacceremo sulla spettacolare fondo valle del fiume Biferno. Da questo punto in poi la rotta ci porta indietro verso Larino passando per l’affascinante chiesa di Santa Maria Casalpiano con i bellissimi ruderi di un’abbazia Benedettina e villa romana. Rientro in Dimora rurale a Larino, cena libera, pernottamento.

5° Giorno: Arrivederci Molise
Prima colazione e check-out della vostra camera. Partenza per la vostra destinazione di origine o prolungamento del vostro soggiorno in Molise con altre nostre proposte.

4 notti in camera doppia presso Dimora Rurale a Larino, con trattamento di pernottamento e prima colazione,
3 cene con bevande incluse;
Trasporti in Molise con veicoli fuoristrada (un fuoristrada 9 posti ogni 6 partecipanti);
Guida ambientale escursionistica lungo i percorsi a piedi;
2 pranzi in ristoranti tipici in corso di escursione o organizzazione dei Bivacchi e Degustazioni previsti dal programma, con prodotti enogastronomici locali e di eccellenza;
Personale accompagnatore presente 12h/24;
Aassicurazione medico/bagaglio e Responsabilità civile per i Fuoristrada;
Assistenza telefonica Easyweeks Tour Operator h24/7

Mezzi di trasporto per raggiungere il Molise; spese apertura pratica e assicurazione annullamento, mance a guide e autisti; pasti ove non indicati; quanto non espressamente indicato nella quota comprende.

Il percorso potrebbe subire variazioni a seconda delle disponibilità delle sistemazioni alberghiere.

Fly & Drive Meraviglie d’Islanda

Fly & Drive Meraviglie d’Islanda - Islanda

da € 1.288,00

Reykjavik City Break

Reykjavik City Break - Islanda

da € 670,00

numero-verde-big.png

IL MIO EASYWEEK

Password Dimenticata?

Se non sei registrato clicca qui