Sei in: Offerte > Basso Molise e Costa Adriatica - Self Drive

Basso Molise e Costa Adriatica - Self Drive

Dove: Italia - Molise

Durata: 6 giorni / 5 notti

Trattamento: Mezza pensione

Partecipanti: minimo 2

Partenze: dal 01/06/2021 al 26/03/2022

A partire da € 609,00

Visualizza mappa

Stampa tour

Aggiungi volo Personalizza viaggio

Immergetevi nel cuore della Regione Molise, e vi accorgerete quante bellezze nascoste e sconosciute sono racchiuse in questo scrigno fatto natura incontaminata e storia antica. Un passaggio tra i Sanniti ai piedi del Matese fino ad arrivare alle sponde del Mar Adriatico, attraversando morge e antichi borghi.

Pacchetto valido dal 01 giugno 2021 al  31 marzo 2022
SCONTI PER GRUPPI MIN. 4 PAX  a partire da € 609 a persona

1° Giorno: Arrivo a Colle d’Anchise (CB)
Arrivo con mezzi propri in provincia di Campobasso, in località Colle d’Anchise vi attende la vostra camera in uno splendido Albergo Diffuso, immerso nel verde degli uliveti. Relax in struttura, cena e pernottamento.

2° Giorno: Colle d’Anchise / Altilia – Sepino / Bojano / Sant’Angelo in Grotte / Colle d’Anchise (km 77)
Prima colazione. Incontro in struttura con la vostra guida e partenza con i propri mezzi per Altilia-Sepino. . Arrivo nel centro storico di Sepino e visita guidata di questo piccolo gioiello di architettura medioevale in cui si inseriscono sobri ed eleganti edifici del Rinascimento. Noi partiamo dalla piazza centrale e, dopo un passaggio attraverso i suoi vicoli, prendiamo la rotta per raggiungere “Terravecchia”, fortezza sannita dalle possenti mura che dovette far fronte agli assalti delle truppe romane guidate dal console Papirio Cursore nel 293 a.C. in occasione della III Guerra Sannita. Continuiamo a scendere a valle fino a raggiungere il tratturo Pescasseroli-Candela che vi guiderà alla porta di ingresso della città romana di Altilia. Prima dei romani in questo luogo già esisteva un piccolo ma prospero centro commerciale sannitico. Con la vittoria di Roma sui sanniti, qui nacque una fiorente cittadina, Saepinum, che acquistò ben presto importanza nel mondo romano grazie alla laboriosità dei suoi abitanti ed alle ricche famiglie che vi risiedevano. Saepinum, definita “la città del tratturo”, ha pianta romboidale con quattro porte poste alle estremità del documano e dal cardo. Le mura, in opera reticolata incerta, sono state costruite poco prima del 4 d.C.; lungo il loro percorso sono distribuite 25 torri circolari e due ottagonali. Si prosegue per Bojano, si narra che la cittadina, a ridosso delle sorgenti del fiume Biferno, nacque per volere di un gruppo di giovani Sanniti che vollero edificare la loro città proprio nel punto in cui si fermò il Bue durante la transumanza (qui passa il tratturo Pescasseroli – Candela), ed è per questo che da antica Bovianum oggi troviamo Bojano. Da visitare il borgo medievale fortificato, detto Civita di Bojano che domina sul centro abitato. Bojano è anche famosa per le sue mozzarelle di latte vaccino e lavorazione casearia di altissima eccellenza, visita e degustazione in un noto Caseificio artigianale. La vostra giornata prosegue alla volta di Sant’Angelo in Grotte, piccolo paesino con meno di 200 abitanti, che racchiude un gioiello prezioso: La Grotta di San Michele. Ad essa è legata una leggenda: San Michele, affascinato dalla bellezza del luogo, l'avrebbe scelta come sua dimora, ma il Signore aveva stabilito per lui un'altra destinazione, Monte Sant'Angelo in Puglia; il santo, secondo la tradizione, percorse una galleria scavata nella montagna e, arrivato ad un dirupo, da qui prese il volo verso il Gargano. Rientro in Hotel, cena e pernottamento.

3° Giorno:  Campobasso / Oratino /Colle d’Anchise (km 55)
Prima colazione. Partenza con la vostra auto verso Campobasso, incontro con la vostra guida giornaliera e visita del capoluogo della regione Molise. La città ha origini medievali ed il suo nome deriva da Campus Bassus, con il suo abitato costruito ai piedi del castello Monforte, da cui si può ammirare tutta la città. Il suo centro storico è fatto di piccoli sali-scendi tra vicoli vivi e colorati, pieni di palazzi storici; questi vicoli nel periodo di Giugno si riempiono ulteriormente di vita, in occasione della Sfilata dei Misteri, con balli e canti di gruppi in costume tipico per l’auspicio di un nuovo e ricco raccolto. Ma tante sono le attrattive di Campobasso durante l’anno, che fanno ritornare gli emigranti nella loro terra d’origine. Ma qui risiede forse una delle testimonianze alto-medievali del Centro-Sud Italia: la Tomba del Guerriero, posta al piano terra del Museo Provinciale Sannitico. Dopo la visita di Campobasso si prosegue per Oratino, un altro dei Borghi più Belli d’Italia in Molise! Qui il Palazzo Giordano e la Rocca di Oratino sono i “padroni” storici di questo interessante paese. Il Palazzo Giordano edificato nella seconda metà del XV secolo e contornato nel Settecento con quattro torri angolari ed i caratteristici merli. La Rocca, situata a poca distanza dal borgo, è una torre medievale a pianta quadrata unica rappresentazione rimasta di un castello medievale purtroppo perduto nel tempo. Rientro in Albergo Diffuso a Colle d’Anchise, cena e pernottamento.

4° Giorno: Guardialfiera / Casacalenda / Guglionesi / Larino
Prima colazione. Rilascio della camera e partenza alla volta di Guardialfiera. Arrivati all’inizio del Paese, incontro con la guida a vostra disposizione per l’intera giornata. Questo piccolo centro si affaccia sul Lago del Liscione, un invaso artificiale originato dalle acque del Biferno, si tratta del lago più grande del Molise, attraversato da un lungo viadotto su cui scorre una delle arterie principali che collega Termoli a Campobasso. Il paese ha dato i natali allo scrittore Francesco Jovine e per questo motivo rientra tra i Borghi della Lettura. Il vostro itinerario prosegue alla volta di Casacalenda, un delizioso paese situato in collina a poco più di 600 m.s.l.m., immerso nella Valle del Biferno questo piccolo borgo medievale ha un fascino irresistibile per la posizione geografica colma di storia, cultura e tradizioni. Qui da non perdere la Galleria Civica di Arte Contemporanea, il Museo Multimediale del Bufù, un antico strumento musicale simile ad un tamburo il cui suono sembra il battito del cuore, ed il prezioso centro storico del Paese che sembra una galleria d’arte a cielo aperto. Inoltre Casacalenda ha nel suo cuore l’Oasi LIPU alle pendici dei Monti Frentani, con più di 100 ettari di querceto collinare con sorgenti d’acqua, ruscelli fiabeschi e diverse specie di uccelli in estinzione; insomma un vero paradiso per grandi e piccini. Pranzo libero.
Il pomeriggio prosegue per la località di Guglionesi, un borgo medievale che racchiude uno degli esempi più significativi dell’arte romanica in Molise: la chiesa di san Nicola e la cripta di Sant’Adamo. Passeggiando con il naso in aria, arriverete al Belvedere, uno dei punti più panoramici del Molise dove i campi di grano si perdono fino ad incrociare i colori del Mar Adriatico. La giornata termina a Larino, sistemazione in Dimora Rurale, cena e pernottamento.

5° Giorno: Larino / Termoli / Montenero di Bisaccia / Larino
Prima colazione. Partenza con la vostra auto alla volta di Termoli. Incontro con la vostra guida per la visita del bellissimo borgo antico con al centro la Cattedrale di epoca romanica e il contorno delle mura di cinta con l’affascinante Castello Svevo di origine normanna, formato da un corpo centrale con quattro torri e la torre superiore isolata dal resto della costruzione al cui interno ospita oggi la stazione meteorologica dell’Aeronautica Militare. Qui potrete ammirare il Trabucco, una “macchina” da pesca realizzata su una palafitta conficcata tra gli scogli, con due pali che reggono la rete rettangolare, che grazie ad un argano viene calata in acqua per procedere alla pesca. Pranzo libero. Rientrando a Larino, sosta a Montenero di Bisaccia in azienda vitivinicola per visita della cantina e degustazione di vini e prodotti locali. Rientro in Dimora Rurale, cena e pernottamento.

6° Giorno: Arrivederci Molise!
Prima colazione e check-out della vostra camera. Partenza per la vostra destinazione di origine o prolungamento del vostro soggiorno in Molise con altre nostre proposte.

2 notti in camera doppia presso Albergo Diffuso a Colle d’Anchise (CB), con trattamento di mezza pensione;
3 notte in Dimora Rurale in mezza pensione a Larino; 
Guide locali per 4 giorni durante le visite nei luoghi indicati nell’itinerario;
Tutti gli ingressi previsti nell’itinerario; Escursione guidata a Roccamandolfi e Ponte Tibetano;
1 Pranzo in ristorante a Sepino (bevande escluse);
Visita ad un Caseificio a Bojano con degustazione;
Visita a cantina e degustazione a Montenero di Bisaccia;
Assicurazione medico/bagaglio;
Assistenza telefonica Easyweeks Tour Operator h24/7

 Mezzi di trasporto per raggiungere il Molise; spese apertura pratica e assicurazione annullamento; mance a guide; pasti ove non indicati; quanto non espressamente indicato nella quota comprende.

- le visite guidate possono essere posticipate e rimodulate in base alle vostre esigenze di arrivo e partenza dal Molise

ATTIVITÀ - ESPERIENZE - DA NON PERDERE DURANTE IL SOGGIORNO

• Tour gastronomici e culturali in E-bike a partire da 30€

• Noleggio bici pieghevoli per scoprire la ciclovia della costa dei trabucchi a partire da 20€ per intera giornata

• Escursioni a cavallo a partire da 25€

• Esperienze contadine:

• Il mondo dei grani antichi - per conoscere tutto sul mondo del grano, della pasta e del pane

• Tour dell’Olio Evo con corso di avvicinamento e assaggio dell’olio evo

• Oro rosso: il pomodoro molisano e le sue preparazioni € 30 a persona

le attività vanno prenotate ed organizzate IN ANTICIPO

Avventura lungo il tratturo magno

Avventura lungo il tratturo magno - Italia

da € 995,00

Islanda completa - Self Drive

Islanda completa - Self Drive - Islanda

da € 1.400,00

Sud Islanda in relax - Self Drive

Sud Islanda in relax - Self Drive - Islanda

da € 1.044,00

numero-verde-big.png

IL MIO EASYWEEK

Password Dimenticata?

Se non sei registrato clicca qui