Danimarca viaggi Hygge

Da diversi anni l’Onu classifica la Danimarca sul podio delle Nazioni più felici al Mondo, insieme a Finlandia e Norvegia. I danesi usano il termine “ hygge”, difficile da tradurre perché rappresenta un vero stile di vita felice. Potremmo definirlo come un'atmosfera accogliente, fatta di cose semplici, di condivisione e piccoli momenti di vita, come passare il tempo in compagnia di amici, rilassarsi leggendo o osservando il tramonto.
Ricordando che dall’Italia a Copenaghen ci sono 115 voli settimanali  con una durata volo di 2h 30min ca. e per viaggiare da una città danese all'altra ci vogliono al max 2h., la destinazione è ideale anche per un Long Week end.

Proviamo ad elencare alcuni piaceri che si possono trovare in un viaggio danese:

NON SOLO SMØRREBRØD
Oltre al famoso smørrebrød, il tradizionale panino, la cucina danese vanta ben 27 ristoranti stellati per palati sopraffini (di cui 16 a Copenaghen e 4 ad Aarhus). Ma per chi ama degustare cibo danese in atmosfere reali non può mancare un itinerario nell’atmosfera di charme delle Locande del Re sparse nelle campagne danesi. La storia delle locande del re è antichissima, risale al XIIIsec, quando Re Erik Klipping stanco di cercare posti dove alloggiare durante i suoi viaggi in Danimarca, con un decreto reale, ordinò che fossero costruite in tutto il paese delle locande con cucina e alloggio adatto a un re. Attualmente ve ne sono un centinaio sparse nelle campagne danesi.


TUTTI ED OVUNQUE IN BICICLETTA

La Danimarca con il suo territorio pianeggiante (la collina più alta è di 170slm) e 12.000km di piste ciclabili e totalmente adatta per il cicloturismo. I tour organizzati offrono il trasporto dei bagagli direttamente alla destinazione finale per garantire una vacanza in bicicletta senza ingombri.

foto Visit Denmark

SELANDIA,  I CASTELLI INCANTATI
La Selandia del Nord, appena a nord di Copenaghen è la regione ideale esplorare magici castelli, monasteri, pittoreschi villaggi di pescatori e spiagge di sabbia bianca. Il più famoso è Kronborg, il castello di Amleto secondo Shakespeare
Itinierario 5 giorni/ 4 Notti: Copenaghen, Elsinore, Gilleleje


FIONIA, IL MONDO  MAGICO DI ANDERSEN
L'isola, collegata alla Selandia e allo Jutland da 18 chilometri di ponti e gallerie, sta diventando la miglior destinazione per il cicloturismo di tutto il Nord Europa.
Concediti una giornata ad Odense l’affascinante città natale del celebre scrittore di fiabe Hans Christian Andersen. Divesi sono i tour “HCA”, per esempio seguendo le sue impronte, girando in bicicletta, consultando la mappa delle favole o ancora andando alla ricerca delle sue favole, che hanno ispirato numerosi scultori moderni autori di statue sparse in tutta la cittadina.
Itinerario 8 giorni / 7 notti: Odense, Svendborg,  Faaborg


LO JUTLAND DEL NORD E LE SPIAGGE BIANCHE
La regione, definita la terra della luce perché i pittori vi si recavano per dipingere illuminati dalla luce che circonda  Skagen, la città più a nord della Danimarca, nonché il luogo dove il Mar Baltico e il Mare del Nord si incontrano.
Oggi famosa per le spiagge di sabbia bianca e preferita dai surfisti. In questa regione si trova Aalborg, la terza città della Danimarca.
Itineario 4giorni /3 Notti: Aalborg, Skagen, Lønstrup


JUTLAND DEL SUD e il sole nero
In Danimarca, questa regione al confine con la Germania è nota per le sue sontuose tavole imbandite di torte tradizionali. In primavera o autunno nel Parco Nazionale del Wadden Sea, migliaia di storni si riuniscono al tramonto e vanno a disegnare delle meravigliose figure scure nel cielo. Lo Jutland del Sud ospita, inoltre, l'originale e primo parco di divertimenti LEGOLAND, a una distanza minima dall'aeroporto di Billund.


JUTLAND DELL'EST E CULTURA

Nello Jutland dell'Est si trova Aarhus,  la seconda città della Danimarca, con una popolazione di 336.000 persone. È una vivace e giovane città universitaria, infatti 1 abitante su 5 è studente. Aarhus è un importante centro per l’arte e la cultura e nel 2017 è stata nominata Città Europea per la Cultura. Un luogoda visitare assolutamente è il “Your Rainbow Panorama”, dell’artista Olafur Eliasson, in cima al Museo ARoS da dove si può ammirare l'intera cittadina attraverso le vetrate con i colori dell’arcobaleno
Itinerario: 5giorni / 4notti  Aarhus, Silkeborg, Samsø

foto Visit Denmark
Non resta che scegliere il VIAGGIO  più adatto ai propri gusti e passioni... e solo così sarà tutto più "Hygge"

Torna all'archivio