Distillati e viaggi

La distillazione dell'alcool è molto antica, già nel 3.500 a.C. gli Egizi  da materie prime di origine vegetale fermentate estraevano l'alcool e da esso ne ricavavano inebrianti liquori.
Secoli fa si distillava anche in Cina ed in altre parti del mondo e questo conferma quanto fosse anticamente presente l’uso di alambicchi primordiali per la distillazione.

Durante i viaggi del passato e odierni, la curiosità ha sempre mosso uomini e donne alla scoperta di tradizioni, culture, cibi e bevande di un Paese: i distillati appartengono alla cultura e alle abitudini di ogni luogo.
Per fare degli esempi, a Cuba e in altre zone Caraibiche o Tropicali è quasi obbligatorio sorseggiare un buon Rum accompagnato da sigaro e cioccolato.
Tra Samba e Cachaça si scopre il Brasile. Non tutti sanno che da diversi tipi di Agave si ricavano Tequila e Mezcal in Messico.
I Whisky sono i distillati preferiti da gran parte delle popolazioni Anglofone dalla Gran Bretagna agli Stati Uniti e tanti altri ancora.

Abbiamo pensato così di elencare i distillati più amati dai viaggiatori Easyweeks e il Paese d'origine  in cui si possono sorseggiare direttamente dal produttore durante i tanti tour esperienziali proposti:

Distillato

Materia prima

Paese di Provenienza

Akvavit

cereali, patate

Scandinavia

Armagnac

vino

Francia

Brandy

vino

tutto il mondo

Cachaça

canna da zucchero

Brasile

Calvados

mele e pere

Francia

Cognac

vino

Francia

Gin

cereali, ginepro

Inghilterra, Paesi Bassi

Grappa

vinacce

Italia

Mescal

agave

Messico

Pisco

frutta

Perù, Cile

Rakija

frutta

Balcani

Rum

melassa
o canna da zucchero

America Centrale, Caraibi

Shochu

orzo, patate,  riso

Giappone

Tequila

agave blu

Messico

Vodka

Cereali o patate

Polonia, Russia, Svezia

Whiskey (Bourbon, Irlandese,
Tennessee, Canadian, Scotch)

cereali

Irlanda, Stati Uniti, Canada, Scozia  

 Curiosità dal PERU'
Se famosissimi in Italia sono i cocktail a base di vodka, gin, rum, Cachaça , Tequila non tutti sanno che in Perù il primo sabato di maggio si festeggia la "Giornata del Pisco Sour" la bevanda Nazionale nata più di 100anni fa.
Ingredienti Pisco Sour: Succo di limone, zucchero, albume d'uovo e ghiaccio

Inoltre, nel Perù settentrionale in caso di malattie e malanni autunnali, mentre si mangia brodo di pesce, si sorseggia il Chilcano di Pisco, un cocktail a base di Pisco Puro, succo di limone, angostura, ginger ale e zucchero.

Torna all'archivio